LA FANCIULLA CHE SGOZZÒ IL CAPORALE CON IL COLTELLO PER TAGLIARE LA CARNE SECCA

capitolo 1

by Marco Bilanzone & Lorenzo Montanini

 

Produced by                            Teatro Studio Uno

Directed by                               Lorenzo Montanini
Adaptation                                Marco Bilanzone, Lorenzo Montanini

Cast
Magda Morali                            Eleonora Turco                              
Berta Morali                               Jessica Granato

Amalia Morali                            Flavia de Lipsis

Filippa Orfei                 

Teresa Battista                          Nadia Rahman-Caretto

Giustino Edoardo della Rosa    Mattia Giordano

Rosalvo Orfei                             Riccardo Marotta

Daniele Abolaffi Modigliani

Costume Design                        Valentina Cardinali
Production image                      Leonardo Buttaroni

 

Photography                             Manuela Giusto
      

First Produced at                   Teatro Studio Uno (Roma, 2018)

SINOSSI

Di come Teresa conosce la libertà e la schiavitù e di come impara l’amore e la vendetta. Venduta appena tredicenne alla libidine del potente “caporale” Giustino (detto “Giusto”)  Edoardo de la Rosa che la rinchiude in una stanza e la doma a forza di frustate, Teresa riuscirà a liberarsi solo grazie all’aiuto, inconsapevole, di Daniele, suo primo amore. 

Di come siamo venuti a sapere tutto attraverso la voce delle tre sorelle Morali, dirimpettaie del caporale che spiano attraverso le finestre quello che accade nella casa di fronte - e nel resto del paese. Ultime rampolle di una famiglia di grandi ricchezze, intristiscono nell’attesa dello zitellaggio e nella speranza, vana, che Daniele sposi almeno una di loro.

E di come è facile confondere criminali e dabbenuomini, di come col parlare dolce si ottengono confessioni e testimonianze, e di come rinacque colei che era morta sotto la cinghia, sotto la frusta, sotto il ferro da stiro, Teresa Battista, fatta di miele e di coraggio.

Durata: 60'

  • White LinkedIn Icon
  • w-facebook

 © 2009-2020 lorenzo montanini all rights reserved